CODICE DEONTOLOGICO DEGLI ALLIEVI, DEI TRAINER-IN-TRAINING E DEI TRAINER CERTIFICATI DA SIdF
  • I –Premessa

     I.1. SIdF – Scuola Italiana di Focusing – adotta il presente codice deontologico per regolare i rapporti che intercorrono tra i soggetti interni (associati, trainer e Focusers in generale) e quei soggetti esterni (allievi, collaboratori, clienti) che possano rivolgersi a loro per usufruire delle abilità maturate internamente a SIdF.
    I.2. Il trainer di Focusing secondo SIdF si impegna ad utilizzare le competenze professionali acquisite in SIdF nel rispetto del presente codice deontologico.
    I.3. Il trainer di Focusing secondo SIdF è tenuto a ricevere almeno 12(dodici) ore annue di aggiornamento e 6 (sei) di supervisione con uno degli insegnanti o dei mentori di SIdF.
    I.4. La conoscenza, la condivisione e il rispetto del presente codice è requisito per l’iscrizione a SIdF.
    I.5. I trainer di Focusing secondo SIdF aspirano a comportarsi in modo da trasmettere una impressione positiva del Focusing e si impegnano a rispettarele leggi vigenti nello Stato italiano o dello stato estero in cui si trovano ad operare, e comunque del presente codice deontologico.
    I.6. La responsabilità deontologica è personale e individuale.

  • II - Condotta professionale del trainer (e del trainer-in-training)

    II.1. Non farò nessuna dichiarazione falsa o menzognera sulle prestazioni che offro come Focusing trainer e non rilascerò nessuna affermazione falsa o fuorviante, verbalmente o per iscritto, relativamente alle mie competenze come Focusing trainer, i miei accreditamenti o circa SIdF e il The Focusing Institute.
    II.2. Non genererò aspettative infondate negli allievi/clienti, né utilizzeròindebitamente la fiducia del rapporto professionale per conseguire ingiusti vantaggi né approfitteròdell’eventuale influenza su allievi/clienti.
    II.3. In tutte le attività di formatore, mentore e supervisore mi comporterò secondo il codice deontologico SIdF.
    II.4. Utilizzerò le informazioni relative a membri di SIdF (indirizzi, indirizzi e-mail, numeri di telefono, ecc.) nei modi e nelle misure autorizzati dal codice deontologico di SIdF.
    II.5. Non accetterò consapevolmente nessun beneficio personale, professionale e/o finanziario, e non ricaverò alcun profitto dalla relazione trainer-studente se non nella forma di compensazione preliminarmente definita e concordata tra le parti interessate.
    II.6. Eviterò qualsiasi commistione tra vita professionale e vita privata che possa interferire con la vita professionale.
    II.7. Non adotterò forme pubblicitarie i cui contenuti possano creare confusione rispetto alle mie competenze professionali.

  • III - Riservatezza

    III.1. In qualità di trainer di Focusing di SIdF, e di trainer-in-training, sono tenuto a rispettare la normativa italiana, o del paese nel quale opero, sul trattamento dei dati personali dei clienti o di terzi.
    III.2. In ogni mia comunicazione come trainer sono tenuto/a ad evitare qualsiasi riferimento che possa condurre alla identificazione del soggetto connesso alla comunicazione stessa.

  • IV - Compenso

    IV.1. Se del caso, esporrò in modo chiaro e inequivoco fin dal primo incontro il compenso per ogni singolo intervento e il numero di interventi previsti, detto compenso non essendo subordinato al buon esito dell’intervento, i.e. all’ottenimento del diploma.

  • V - Prestazioni a distanza

    V.1. Applicherò il presente codice anche nel caso in cui la prestazione venga effettuata a distanza, via internet, skype, posta elettronica o qualsiasi altro mezzo elettronico e/o telematico.

  • VI - Rapporti con i colleghi

    1. In qualità di trainer di Focusing secondo SIdF impronterò i rapporti con i colleghi a principi di rispetto, lealtà ed onestà.